Qualcuno mi sta seguendo, lo so perchè me lo avete detto e mi fa piacere che chiediate informazioni sugli aggiornamenti della mia attività.

Per questo motivo sto scrivendo queste poche righe per spiegare i tanti cambiamenti grafici che vedete continuamente.

Ho deciso di modificare tanto della mia attività, il Covid mi ha fermato e mi ha messo davanti ad una nuova prospettiva. Ed io sono ripartito, diversamente, ma sto camminando, e sto investendo tanto tempo ed energie nella creazione di questo sito.

Ma sono da solo o quasi, per cui mi sono buttato a capofitto nello studio di CSS, Template, WordPress, Themes, Codici, Responsive etc. Non essendo il mio lavoro ma non potendo al momento investire in un professionista (cosa che farei senza pensarci lo giuro), devo fare tutto da solo.

Sto letteralmente impazzendo nel disegnare la grafica, adattarla ai contenuti, spostare le cose, rendermi conto che non vanno bene, cambiare un codice e far smettere di funzionare tutto…ed ecco che ho ricominciato da capo. Forse questa è la strada giusta…in fondo bisogna tentare e fare, chi non fa non sbaglia.

Mi sono fermato. Non mi riferisco soltanto all’impossibilità di muoverci durante la quarantena a causa del Covid, si tratta di altro. E’ capitato anche a voi? E’ stata una reazione fisiologica. Non avrei voluto, ho cercato di andare avanti ma non era possibile. Mi sono fermato e ho provato emozioni, non tutte facili, ma tutte molto “semplici”. No mi correggo, alcune non lo erano affatto e non lo sono forse neanche ora. Ho pensato, ho cercato, ho scrutato. Mi sono fermato, ed ancora sono fermo. Tuttavia sto anche ripartendo. Poi un giorno ho chiamato Valeria Trasatti. Le ho chiesto se aveva visto questa cosa…”sai gli scatti con FaceTime …Vale come stai? A ma sei a Milano?! Ok… perchè vedi secondo me quello che dobbiamo fare è trovare un modo diverso, non tanto adattare le nuove disposizioni a quello che facevamo e basta…“ E così mi ha raccontato che in realtà aveva già delle cose in pentola…ottimo! Allora cuciniamo insieme! Però avevamo bisogno anche di una esperta di gourmet per mettere a punto il menù e così Vale ha chiamato Carmen Palumbo. E così abbiamo provato a cucinare, con gli ingredienti che avevamo, con un forno diverso da quello che conoscevamo e abbiamo intanto invitato Ami Hermane poi ci voleva un altro cuoco chef sopraffino e allora anche Nicolaj Corradinov. E abbiamo iniziato… in fondo l’Oroscopo lo leggiamo un po’ tutti… FOTO Valeria Trasatti @valeriaveba⁠⠀ MUA & HAIR Carlo Capezzera @carlocapezzera⁠⠀ STYLIST Carmen Palumbo @carmenpalumbo__⁠⠀ MODEL Ami Hermann @ami_hermann ⁠⠀ VIDEO Nicola Corradino @nikolajcorradinov ⁠⠀ THANKS TO ERIKA ⁠